Nicoletta Mozzillo

HealthYogainsegnantemassaggiatriceoperatricereikishiatsuyoga
Biography:

Sono nata a Roma il 25 agosto del 1968. Pratico yoga dal 1994 e lo insegno dal 2000 Nel 2003 mi sono diplomata presso la scuola del Dr. Palombini come Operatrice Shiatsu Namikoshi Nella mia visione l’Essere umano è la manifestazione di energie divine, che si uniscono nel corpo fisico e attraverso di esso si manifestano, rendendo ciascuno di noi un essere speciale. Seguendo un approccio olistico al benessere , considero un fondamentale obiettivo ricondurre la persona verso il proprio naturale equilibrio psico-fisico-energetico. E’ in quest’ottica, che cerco di apportare benefici al benessere di chi incontro: il mio lavoro è la mia missione: mi piace, mi gratifica e mi rende grata In questi anni ho proseguito ad approfondire le mie conoscenze frequentando annualmente vari corsi di aggiornamento professionale e di specializzazione. Inoltre, studio e pratico altre discipline che spesso nella mia professione integro tra loro confidando che diversi elementi possono essere , talvolta, armoniosamente uniti tra loro, con il risultato di ripristinare e preservare nella persona la propria naturale capacità di raggiungere stati di benessere. Nasce così la mia tecnica SRY Shiatsu, dove appunto Shiatsu Reiky e Yoga si incontrano e si fondono per risolvere • emicranie • cervicalgie, dorsalgie, lombalgie, sciatalgie • problematiche di digestione • problemi di circolazione • sinusiti • dismenorrea • asma • problematiche della pelle • stress • depressione Presso l’Associazione Incontrando potrete provare le lezioni di yoga che tengo regolarmente ogni lunedi (hatha Yoga) e giovedi ( Kundalini yoga) La pratica dell’hatha yoga tende a riportare equilibrio nel corpo mediante il mantenimento prolungato di determinate posizioni chiamate Asana. L’attenzione si concentra sul corpo, sulle tensioni che avvertiamo e il respiro diventa il nostro alleato per allentarle. La pratica del Kundalini è una pratica più dinamica, il riposo può essere nel movimento; prevede, inoltre, l’utilizzo di alcuni mantra che ripetuti monotonamente o con basi di musica aiutano la mente ad avviarsi verso stato di silenzio: Shunia. Unico rimane comunque il fine dello yoga: riportarci ad uno stato di equilibrio ed unità tra mente corpo e anima. Riportarci ad uno stato di equilibrio ed unità in questa nostra esperienzain questa dimensione .

Amritananda Siri Devta Kaur

Copyright © 2018 incontrando - All Right Reserved